Tyler Winklevoss, co-fondatore di Gemini, afferma: „Bitcoin (BTC) è meglio essere oro che oro stesso“

Il ritorno sull’investimento approssimativo di Bitcoin (BTC) se acquistato al momento del lancio (o al primo prezzo noto) è stato di circa il 7.615,27% lunedì.

Il controverso dibattito di cui è una migliore riserva di valore tra oro e Bitcoin (BTC) ha forse accresciuto la frattura tra investitori generazionali più anziani e investitori più giovani

È evidente come si vede da un commento del co-fondatore e CEO diGemelli scambio di criptovalute Tyler Winklevoss who reclami che Bitcoin Code è più oro che oro.

Poiché è un investitore generazionale più giovane e uno che ha fatto fortuna Bitcoin, la sua prospettiva può essere compresa. D’altra parte, un investitore generazionale più anziano comePeter Schiff, CEO europac.com, ha apertamente affermato che il bitcoin non può mai essere paragonato all’oro, soprattutto in termini di valore.

Secondo l’analogia di Schiff, Bitcoin è così volatile nel prezzo di mercato e non è tangibile. Schiff sostiene che gli investitori acquistino oro poiché è un investimento sicuro per preservare il valore, come insegna la storia. Un altro investitore rinomato, esperto e di successoWarren Buffett è stato precedentemente citato dicendo che Bitcoin non ha alcun valore intrinseco.

Chi ha ragione e chi ha torto, tutto dipende dalle tue esigenze.

Bitcoin (BTC) come migliore deposito di valore rispetto all’oro

Mentre attraversiamo la fase del „ grande filtro “, trarremo grandi lezioni dalla pandemia di coronavirus. Tra questi c’è l’argomento che coinvolge Bitcoin come riserva di valore, un rifugio sicuro.

Durante il periodo precedente al coronavirus, il valore di Bitcoin era derivato principalmente da „speculazioni folli“. Ciò è particolarmente evidente con il rally delle criptovalute 2017/2018 che ha visto il suo prezzo di mercato salire alle stelle entro un anno.

Tuttavia, poiché il mondo si è reso conto che il coronavirus è forse qui per restare e abbiamo avuto modo di imparare e adattarci per restare con esso, lo stile di vita a livello globale è cambiato molto. La transazione è passata dalla dipendenza dalla valuta fiat alla dipendenza elettronica, nella maggior parte dei luoghi. Gli investitori istituzionali ora hanno più fiducia nel mettere i loro soldi con Bitcoin che con l’oro. Soprattutto durante il periodo della pandemia, è stato notato un picco negli investitori istituzionali di Bitcoin.

Inoltre, il valore futuro di Bitcoin può ora essere previsto attraverso il mercato dei futures che ha guadagnato trazione con la maggior parte degli investitori istituzionali guidati dalla scala di grigi.

Bitcoin veniva scambiato a circa $ 10,438 al momento della scrittura. L’asset aveva una capitalizzazione di mercato di circa $ 193 miliardi, il suo volume nelle ultime 24 ore era di circa $ 31 miliardi e la sua offerta in circolazione era di 18.496.418 Bitcoin.

Il ritorno sull’investimento approssimativo di Bitcoin se acquistato al momento del lancio (o il primo prezzo noto) è stato di circa il 7.615,27% fino a lunedì.

In particolare, il suo minimo storico, $ 65, è stato registrato a metà luglio 2013. Il massimo storico di Bitcoin, $ 20.089,00, è stato registrato a dicembre 2017.

Veröffentlicht in <a href="https://www.grenadaworld.com/category/bitcoin/" rel="category tag">Bitcoin</a>

Ein Ethereum-Ausverkauf könnte bevorstehen

Machen Sie sich bereit, ein Ethereum-Ausverkauf könnte bevorstehen

Der Ethereumpreis hatte sich über einen Zeitraum von mehr als 6 Wochen oberhalb der 320 $-Marke gehalten. Am 6. September fiel er jedoch unter die 320 $-Marke, woraufhin er nach massiven Erholungsbemühungen innerhalb einer Woche auf 386 $ kletterte. Während in der vergangenen Woche ein Gewinn von 20,25% verzeichnet werden konnte, verzeichnete die ETH bei Bitcoin Billionaire zum Zeitpunkt der Abfassung dieses Berichts noch immer Verluste von über 19,75% seit Anfang des Monats.

Trotz der jüngsten Bemühungen um eine Erholung könnte sich für Ethereum jedoch ein Ausverkauf abzeichnen, wofür die folgenden Faktoren sprechen.

Bedenken Sie dies – die jüngste Kursentwicklung von Ethereum wurde von einer Vielzahl von Faktoren beeinflusst, wie dem Sushiswap-Vorfall, dem ETH 2.0 Release und der Zunahme der ETH-Zirkulation an den Spot-Börsen. Und während sich das DeFi von Sushiswap erholt, wurde der freigesetzte Wert nicht vollständig zurückgewonnen, was mehrere Monate dauern kann, es sei denn, neue und vielversprechende DeFi-Projekte beginnen wieder dieses Niveau zu erreichen.

Interessanterweise wurden seit dem 9. September 2020 über mehrere Transaktionen 688,4k ETH aus Tauschbörsen ausgelagert. Es ist jedoch zu beachten, dass, während sich ein Grossteil der Bewegung auf mehrere Transaktionen verteilte, 220726 ETH am 11. September in einer einzigen Transaktion transferiert wurden.

Ein Ethereum-Verkauf auf dem Weg zu Ihnen?

Das ist noch nicht alles. Tatsächlich erlebte Liquid Ethereum den größten einwöchigen Anstieg seit mehr als einem Jahr: Die Zahlen für Liquid Ethereum stiegen um 804,69 Tausend auf insgesamt 23,22 Millionen am 13. September 2020. Dieses neue liquide Ethereum hat die Spot-Börsen überflutet, und man kann argumentieren, dass die Nachfrage an diesen Börsen nicht ausreicht, um dieses Angebot zu absorbieren.

Zusätzlich zu dieser Angebotssteigerung hat auch die Zahl der Brieftaschen mit 1k+ ETH einen Zweijahrestiefststand erreicht.

Zurzeit sind 7.421 Brieftaschen mit mehr als 1k Ethereum gefüllt. Wenn dieser Wert weiter sinkt, wird dies direkt zum Angebot an den Spot-Börsen beitragen, und der Preis für Ethereum bei Bitcoin Billionaire könnte in den folgenden Wochen weiter fallen. Interessanterweise wurde der aktuelle Ausverkauf von mehreren Kryptoanalysten wie @SmartContracter auf Twitter vorhergesagt.

Am 5. September hatte der oben erwähnte Analyst einen grausamen Ausverkauf von Ethereum vorhergesagt und bestätigt, dass der Preis weiter fallen wird, während er weiterhin sagte, er bereite einen Kurzschluss des Altcoins vor. Tatsächlich schlug er am 10. September 2020, als der Preis 376 $ erreichte, vor, dass Bitcoin Ethereum folgen würde, und behauptete, dass der Tiefpunkt noch nicht erreicht sei.

Veröffentlicht in <a href="https://www.grenadaworld.com/category/bitcoin/" rel="category tag">Bitcoin</a>

I dati delle transazioni Bitcoin puntano a potenziali picchi nel trading OTC

Il volume delle transazioni Bitcoin si sta rapidamente spostando al di fuori delle borse, il che è un segno positivo che indica che il mercato sta cominciando a maturare, in quanto è spinto meno dal trading speculativo e più dall’investimento a lungo termine e dall’utilizzo del mondo reale.

È importante notare che il calo delle transazioni in borsa sembra indicare anche un’impennata del numero di operazioni fuori borsa condotte dagli investitori, il che è un segno positivo che indica un afflusso di grandi acquirenti sul mercato.

Questo potrebbe essere un segnale positivo che rafforza le prospettive a medio termine del mercato, suggerendo che potrebbe vedere un importante afflusso di capitale fresco, nonostante la performance poco brillante di BTC negli ultimi tempi.

È importante notare che il recente calo dei prezzi non è dovuto ad una debolezza di fondo, ma piuttosto alle turbolenze del mercato azionario. Ciò ha portato gli investitori ad una crescita nervosa, che ha avuto un impatto negativo sugli asset volatili come Bitcoin.

Le borse perdono il loro predominio sull’attività di mercato

NewsBTC ha riferito all’inizio di questa settimana che gli scambi rappresentano ora il 20% delle entrate dei minatori, segnando un drastico calo rispetto a dove questa stessa metrica era nel 2018.

Secondo la piattaforma di analisi Glassnode, il dominio delle commissioni di scambio ha raggiunto picchi del 41% nel 2018, e da allora è in calo.

„On-chain Exchange Fee Dominance mostra il ruolo importante che gli scambi centralizzati giocano nell’ecosistema Bitcoin. Il 20% di tutte le tasse minerarie sono attualmente utilizzate per le BTC tx che comportano attività di scambio. Nel 2018, dopo il picco di BTC, questo numero ha raggiunto il 41%“.

Il suo declino sembra indicare che un maggior volume di transazioni si sta spostando al di fuori delle borse, probabilmente tra individui, imprese e trader OTC.

CryptoQuant CEO: BTC potrebbe vedere un picco nel volume delle transazioni OTC

Parlando dei dati di cui sopra relativi al mezzo su cui avvengono le transazioni Bitcoin, il CEO di CryptoQuant Ki Young Ju ha spiegato che ritiene che questo possa indicare un aumento del volume di trading OTC.

„Il numero di BTC trasferiti ha raggiunto il picco dell’anno, e questi TX non provengono dalle borse. Il Fund Flow Ratio di tutte le borse ha raggiunto il minimo dell’anno. Sta succedendo qualcosa. Forse le operazioni OTC… Questo è successo anche nel febbraio 2019, quando il volume delle operazioni OTC è salito alle stelle. Penso che questo sia un forte segnale rialzista“.

Se l’attività di trading OTC è in crescita, può indicare che la Bitcoin sta vedendo grandi afflussi di capitale da parte di investitori facoltosi. Questo potrebbe essere un segnale positivo per le sue prospettive a breve termine.

Veröffentlicht in <a href="https://www.grenadaworld.com/category/bitcoin/" rel="category tag">Bitcoin</a>